CAMBIO PASSWORD
Compila i campi seguenti per cambiare la tua password.

La tua password può contenere da 5 a 18 caratteri e deve essere più sicura possibile.




LOGIN

Entra con Facebook

Connettiti a Circus News con un click, ottenendo le informazioni necessarie direttamente dal tuo profilo Facebook!
Torna a Verona l’American Circus con il nuovo show “The Dreamer”
di SimoneCimino in CIRCHI ITALIANI il 1 Novembre 2019

Torna a Verona (San Giovanni Lupatoto) l’American Circus della famiglia Togni con un nuovo show che guarda al futuro e lascia spazio a giovani artisti laureati nei più importanti festival internazionali, spericolati acrobati, talentuosi addestratori, maestri del brivido e giocolieri

Un nuovo show moderno e raffinato con una drammaturgia coinvolgente e una comicità accattivante. Dal 7 al 24 novembre 2019. Unica tappa in Veneto.

Dal 7 al 24 novembre torna a Verona, San Giovanni Lupatoto (Via Cesare Battisti, Zona Centro Commerciale Verona Uno), il Circo Americano, un appuntamento immancabile per i veronesi che ogni anno non mancano di applaudire le produzioni della famiglia Togni.

Il nuovo show si intitola The Dreamer e porta in scena il sogno di ciascun adulto di tornare bambino, almeno per un paio d’ore. Protagonista dello spettacolo il comico Alberto Gamberini attore milanese con una solida esperienza teatrale e circense, che passando dalla poesia del sogno alla risata del clown, toccherà tutte le corde della comicità, garantendo istanti di grande divertimento con le sue gag esilaranti e coinvolgenti. Sarà lui ad abbandonare le vesti di stralunato inserviente e lavoratore nell’ombra per coronare il suo sogno e diventare artista nella pista del circo. Una pista che accoglierà artisti internazionali laureati nei più importanti festival del mondo. Tra questi Flavio Togni, l’artista più premiato nel Principato di Monaco che grazie al rapporto instaurato con i suoi animali, ha ricevuto dalle mani della Principessa Stephanie di Monaco l’Oscar del Circo, l’ambito Clown d’Oro e tre Clown d’Argento. La famiglia Togni che ha al suo attivo 140 anni di attività circense, è giunta alla quinta generazione che oggi in pista propone discipline storiche, aggiornate e in linea con i più moderni principi dell’addestramento. Ne sono un esempio la cavalleria in libertà proposta dalla bella amazzone Cristina Togni e gli elefanti presentati da Jones Togni.

“Torniamo nella nostra Verona con uno spettacolo completamente rinnovato e moderno che guarda al futuro - spiegano Flavio e Daniele Togni, titolari dello storico complesso che ha sede nella città scaligera – con grande attenzione alle luci e alla drammaturgia. Uno show che punta a coinvolgere il pubblico e a proiettarlo in un mondo onirico fatto di emozioni, meraviglia e sorpresa. Abbiamo scelto un cast di artisti molto giovani, per passare il testimone alla nuova generazione della famiglia Togni, rinnovando i canoni della tradizione, mantenendo inalterato la qualità e l’entusiasmo con cui da sempre creiamo i nostri spettacoli”.

Si segnala l’elegante quadro di alta scuola di equitazione dei Togni Junior che rivela la straordinaria confidenza tra uomo e animale. La dimostrazione più eloquente in tal senso ci viene fornita da Bruno Togni che a soli 22 anni propone un maestoso gruppo composto da otto tigri del bengala (di cui due dal manto bianco) nate in casa Togni e cresciute nella propria carovana e addestrate amorevolmente da lui stesso. Un artista giovanissimo che nonostante l’età dimostra già tutta la sicurezza, il carisma e il talento del padre Flavio, suo maestro ed esempio. La nuova generazione è presente in pista anche con le evoluzioni equestri di Erika e Alessandro Togni; le acrobate dell’aria Adriana e Ilaria al cerchio e ai tessuti aerei e l’acrobatica eccentrica di Enis e Claudio Togni Il grande successo riscosso dalla quinta generazione della famiglia Togni in numerosi festival internazionali testimonia la qualità del lavoro proposto da questa dinastia che afferma in tutto il mondo il proprio marchio come garanzia di qualità e made in Italy, sia nell’addestramento degli animali che nelle discipline aeree e acrobatiche.

Nel ricco cast internazionale il Duo Caveagna con spericolati lanci di affilati coltelli e tiri di precisione con le balestre; le evoluzioni aeree dell’ungherese Ivan Makay; la spettacolare performance di giocolerie di Sonny; la sfida alle leggi di gravità di Yuri, equilibrista ai rulli oscillanti e un corpo di ballo proveniente dalla Russia.

Biglietti, da 10 a 35 € a seconda degli ordini di posto, in vendita alla biglietteria del Circo. Debutto 7 novembre ore 21.00. Giorni feriali spettacoli ore 17.30 e 21.00; Sabato ore 16.00 e 18.30; Domenica ore 11.30 – 16.00 e 18.30. Martedì riposo. Mercoledì, Family Day, tutti pagano solo 9 € a persona su tutti gli ordini di posti, sino a esaurimento posti. Informazioni www.americancircus.it 

Segui l’American Circus sui social:

Facebook: www.facebook.com/Americancircustogni

Instagram: www.instagram.com/Americancircustogni

Sito: www.americancircus.it

TAGS
american circustogniveronaflavio tognicirco americano

0 Commenti:

2000 caratteri rimanenti
Annulla
Commenta per primo questo articolo!
ALBUM AGGIORNATI
Circo Moira Orfei
Niuman Circus (Busnelli)
Rony Roller Circus
Circo Maya Orfei - Madagascar
Circo Castellucci
Royal Circus
NEWSLETTER
Ricevi le ultime news comodamente sul tuo indirizzo email