CAMBIO PASSWORD
Compila i campi seguenti per cambiare la tua password.

La tua password può contenere da 5 a 18 caratteri e deve essere più sicura possibile.




LOGIN

Entra con Facebook

Connettiti a Circus News con un click, ottenendo le informazioni necessarie direttamente dal tuo profilo Facebook!
Tutti gli artisti in gara alla 19ª edizione dell’International Circus Festival of Italy
di SimoneCimino in CIRCUS FESTIVAL il 15 Ottobre 2018

Ecco la lista completa di tutti gli artisti che prenderanno parte alla 19ª edizione dell’International Circus Festival of Italy "Città di Latina".

  • Julot Cousins, proveniente dalla Francia e si esibisce con gli  hula-hoop da un’altezza di  9 metri, tramite una barra oscillante.
  • Alessia Fedotova è una giovane artista, appena quindicenne, proveniente dalla Russia.  Esegue un numero di verticalismo al quale aggiunge l’abilità di destreggiare una palla di colore blu.
  • Quando i Caraibi incontrano l’Europa nasce il Duo Solys, Hector Yzquierdo Gutierrez è Cubano, Tatiana francese, sono una coppia anche nella vita e la  peculiarità del loro numero è che, al contrario della maggior parte dei numeri di mano a mano eseguiti da una coppia costituita da un uomo e una donna, non è Hector a ricoprire il ruolo di “porteur”, ovvero l’artista che si fa carico del peso del proprio partner, ma è Tatiana a farlo, per di più in “comode” scarpe coi tacchi
  • Vioris Zoppis è un vero talento del circo internazionale italiano, specializzato nella disciplina delle cinghie aeree, ha conquistato l’oro nella prestigiosa pista di Monte Carlo nella categoria “New Generation” e , a dispetto della sua giovane età, Vioris esegue con grande professionismo le sue evoluzioni sia terra sia in aria
  • Lisa Rinne è una giovane trapezista proveniente dalla Germania presenta un’esibizione dal titolo “Fallen – Flirt a gravità zero”, durante la quale mette in pratica il suo motto “Non importa quanto volerai alto, devi comunque partire da terra!”
  • Glenn Folco è un giovane artista italiano che si esibisce in un numero di giocoleria,  la particolarità del suo numero è che per mostrare le sue doti di giocoliere utilizza delle racchette da tennis. 
  • Oleg Spigin è un eccezionale trapezista proveniente dalla Russia, il suo numero, che utilizza il trapezio “Washington” conosciuto fin dal 1800 anche come trapezio pesante, si chiama “Legend”. 
  • Geraldine Philadelphia giovanissima artista, proveniente dalla Germania, è l’enfant prodige in una famiglia di nove generazioni di artisti circensi. Con il suo numero di hula hoop mostra come sia possibile giostrarsi con sei cerchi contemporaneamente in aria in una performance romanticamente rock
  • Yoka e Nazerke sono due artiste provenienti dal Kazakhstan sono due giovani equilibriste e si cimentano in una disciplina nuovissima, definita “Equilibrio su Hoverboard”dando prova di grande destrezza
  • Adam & Benjamin sono due artisti provenienti dall’Ungheria, nel loro numero di palo cinese intrecciano le vite dei due personaggi, il buono e il cattivo, l’amico e il nemico, l’incontro e lo scontro.
  • Konstantin Gerasimenko arriva dall’Ucraina, ed è uno straordinario clown premiato con il titolo di “Onorevole Artista di Ucraina”.
  • Daniel Golla proveniente dalla Germania e stupirà il pubblico con un numero lontano dalla tradizione circense ma comunque ricco di fascino, si destreggerà con modellini di aeroplani telecomandati.
  • Dalla prestigiosa Scuola Circense di Nanchino in arriva Cina arriva uno spettacolare numero di bascule. Durante l’esecuzione di questa difficile disciplina gli artisti, tredici ragazzi e una sola ragazza, eseguono dei lanci vorticosi mimando i movimenti di una battaglia tipica dello stile teatrale orientale.
  • Adriana e Sarah Togni rappresentanti della leggendaria famiglia del Circo italiano, si esibiranno in un numero di  Trapezio doppio
  • Bruno Togni,  figlio di Flavio Togni, presenterà un numero inedito di grandi felini.
  • La nuova generazione Togni con l’alta scuola di equitazione, Enis, Claudio, Ilaria e Bruno protagonisti di un quadro ispirato al colore bianco, estratto dallo spettacolo White, diretto da Antonio Giarola, in scena razze equine spagnole e lusitane 
  • La grande tradizione del circo russo è affidata alla prestigiosa Scuola del Grande Circo di Stato di Mosca “Bolshoi”. Oltre a portare i colori e i suoni tipici della cultura russa, la troupe Ruban eseguirà un numero di grande tradizione circense: le bascule.
  • La troupe Pronin, 5 giovani artisti provenienti dalla Russia, presenteranno un numero di altalena russa, una delle più pericolose e spettacolari discipline del Circo in ambito acrobatico.
  • Vita Morondel e Leonardo Costache sono una coppia sia in pista che nella vita e sono il  Duo Costache, arrivano dalla Romania, e presenteranno due numeri uno al trapezio,  un’esibizione ironica e ricca di pericolose evoluzioni, l’altro alle pertiche. Un classico numero circense arricchito della giusta dose di novità.
  • Il Duo Ebenezer rappresenta lo Stato di Cuba, la coppia, formata da Rey David Vela Perez e Nardelys Jiménez Aguila, si esibisce nel mano a mano, una delle discipline circensi più rappresentative dell’acrobatica di coppia, un perfetto connubio fra  forza fisica, eleganza ed armonia.
  • Sono italiani i Clown Saly, Gyula ed Elisa esilarante coppia non solo sotto lo Chapiteau ma anche nella vita
  • Il numero di cinghie aeree eseguito da Julia Makarova ed Oleksii Malyi in arte il Duo A & J  racconta una storia profonda e intensa. I due protagonisti arrivano da   Regno UnitoUcraina 
  • Dal Messico arriva Amauri da Silva, che con il suo numero di  alta Giocoleria fa roteare ad una velocità vertiginosa clave, palline e cerchi con una vivacità tipica del Sudamerica
  • Demi Cabras, artista romana, con il suo numero combina la tecnologia olografica con la danza classica; “The Hologram Show” è il primo show olografico realizzato all’interno di un circo, unico nel suo genere è stato ideato e realizzato da Laserman Entertainment Group

 

Special Guest

Flavio Togni una delle icone del Circo italiano nel mondo. Vincitore del massimo riconoscimento attribuito agli artisti del Circo, il Clown d’Oro a Montecarlo, oltre a tre Clown d’Argento. Presenta un eccezionale numero di cavalleria: otto cavalli in libertà (quattro arabi bianchi e quattro arabi neri) impegnati in incroci, piroette, scambi ed una spettacolare serie di debout.

TAGS
festival di latinainternational circus festival of italyfestival del circomonticolatina 2018

0 Commenti:

2000 caratteri rimanenti
Annulla
Commenta per primo questo articolo!
ALBUM AGGIORNATI
Circo Real Martini - Orfei
Circo Coliseum - Sandra Orfei
Universal Circus
Circo Orfei - Darix Martini
Circo Orfei - Darix Martini
Circo Colber
NEWSLETTER
Ricevi le ultime news comodamente sul tuo indirizzo email