Da domani il tendone e lo spettacolo di un nome storico del mondo del circo colmano una lacuna nell’offerta di spettacoli a Vipiteno, Campo Tures e Bressanone

VIPITENO – Parte da Vipiteno, si “allarga” in Val Pusteria e ritorna in Val d’Isarco, a Bressanone, il percorso di uno spettaclo itinerante che mancava da tempo in quest’area del territorio altoatesino: arriva infatti il circo. Dal 16 al 28 aprile saranno gli artisti e acrobati del circo Orfei/Martini, quindi di un nome storico dell’arte circense italiana e internazionale, a portare lo spettacolo sotto il tendone.

Il tour sarà a Vipiteno dal 16 al 17 aprile, a Campo Tures dal 19 al 21 Aprile e a Bressanone dal 24 al 28 dello stesso mese, con due spettacoli al giorno, tre nella giornata di saluto alla Val d’Isarco. Lo show circense mixerà le antiche discipline del circo, al fantastico mondo dell’illusione e della magia. Per questo show con una connotazione nuova, la famiglia Orfei ha deciso di scritturare artisti giovani ma già di evidente talento, per uno spettacolo che le recensioni delle precedenti tappe descrivono come diverso dal circo di stampo classico, suddiviso in due tempi differenti tra loro.