Da alcuni giorni, nel parcheggio antistante il Pala Atlantico, in zona Eur Ferratella, sono stati posteggiati grossi camper sulle cui fiancate, alcune scritte variopinte, lasciano poco spazio all’immaginazione. Su via Cristoforo Colombo, all’ingresso della città di Roma, è arrivato il circo.

I DISAGI ARRECATI – La scelta dell’ubicazione, tuttavia, sta già suscitando alcune polemiche. Il Consigliere Capitolino Federico Rocca ed il suo collega Paolo Pollak (Pdl), hanno recentemente evidenziato come sia stata “concessa l’area sita tra Via C. Colombo e Via Oceano Pacifico per lo svolgimento di alcuni spettacoli circensi e in queste ore si stanno allestendo le strutture. L’area indicata non è adatta ad accogliere eventi di tale natura poichè c’è il serio rischio di creare problemi alla viabilità e alle attività commerciali della zona”. Trattandosi di un parcheggio, i disagi arrecati alla viabilità non sono chiari mentre, il riferimento agli esercizi commerciali, trova facilmente riscontro nella presenza d’una nota catena d’abbigliamento, di un iperstore di prodotti hi fi e del citato impianto sportivo Pala Atlantico.

LA PRESENZA DI ANIMALI – Ma c’è anche un altro motivo per cui, quel tenda a strisce non piace ai suddetti consiglieri. “Dal punto di vista etico esprimiamo e ribadiamo tutta la nostra contrarietà a spettacoli che vedono il coinvolgimento di animali” la cui presenza risulta chiara anche solo dalla lettura dello slogan “Viva il circo con gli animali”. Di conseguenza, il Consigliere municipale Paolo Pollak e quello capitolino Federico Rocca, chiedono “a tutti gli uffici municipali e comunali competenti di revocare le autorizzazioni rilasciate, anche alla luce delle numerose lamentale che abbiamo ricevuto dai residenti e dalle associazioni animaliste”.

Fonte: Roma Today