AREZZO –  Dagli ideatori del Circo Nero e dopo le stupende evoluzioni della Brigada de Fuego che hanno infiammato l’Officina 7 lo scorso dicembre, adesso arrivano ad Arezzo le bambole volanti. Venerdì 1 febbraio torna infatti ad Arezzo il Circo Nero, con il Best Italian Dolls Tour per presentare in collaborazione con il locale di via Setteponti, per la prima volta in versione integrale “Superdolly – Gli amori di Madame Pompadour”. Che cosa è? Si tratta di uno spettacolo aereo ma anche di una festa in maschera senza precedenti. Gli artisti in
scena infatti rendono omaggio a Madame Pompadour, la raffinata marchesa amante del Re di Francia Luigi XV di Luigi, con bambole trapeziste travestite da cortigiane.

Ci saranno così in un lampadario volante ma anche trampolieri in abiti settecenteschi, per un intrattenimento sensazionale che ricalca il clima vizioso intrigante e libertino dei salotti del Diciottesimo secolo. Il locale presterà la sua location ad una vera e propria festa di corte, messa in scena da valletti, damigelle, contesse, duchi, corpetti, mascherine a mano, parrucche bianche, e arricchita dalle performance spettacolari degli artisti circensi della Stranomondo production. Reduci dal bagno di folla al festival estivo alle Spiaggie Bianche le Bambole volanti
del Circo Nero sbarcano ad Arezzo per una notte fuori dal comune e fuori dal tempo. La line up musicale della serata presenterà inoltre il dj Alessandro Serra. Concluso lo show nella main room dell’Officina 7 gli artisti di Superdolly terranno uno speciale after show nel privè del locale, il Betty Page, a cui si potrà accedere solo su invito o in lista. Per info e prevendite: 0575-370338 – 3456903828.