Milano, 15 gennaio 2013 – Dopo il grande successo riscosso durante le festività natalizie dal «Magico circo di Nando Orfei» all’Idroscalo, la Provincia di Milano ha prorogato gli spettacoli sino a domenica 17 febbraio (tutti i lunedì, giovedì e venerdì alle 17,30, il sabato e la domenica alle 16 e alle 18,30). Lo stile raffinato, l’atmosfera magica e la cura nei particolari messi in scena dallo show continueranno, dunque, ad incantare grandi e bambini. Quest’anno, i promotori della rassegna non hanno proposto numeri con animali feroci ma solo esibizioni di pappagalli e di conigli, oltre alle consolidate gag di clown e di prestigiatori. Senza, poi, dimenticare gli equilibristi, i giocolieri, i musicisti e i ventriloqui che impreziosiscono l’evento con attrazioni innovative, luci, musiche e costumi originali. 

A proposito delle novità promosse dalla storica famiglia circense, trenta minuti prima di ogni esibizione, nell’attesa di accomodarsi per assistere alle performance, nel foyer all’ingresso, gli spettatori, in un piccola pista da circo allestita nell’occasione, potranno utilizzare le attrezzature degli artisti, improvvisandosi giocolieri, clown o equilibristi. 

In programma pure due giornate speciali: sabato 2 febbraio (ore 18,30) prevista una gara di karaoke, un rinfresco e una festa finale. Domenica 17 febbraio (ore 18,30) si festeggerà, infine, il Carnevale con un party in maschera per i più piccoli e gli adulti. 

«Il successo di pubblico ottenuto, a Natale, dal “Magico circo di Nando Orfei” ha indotto l’Amministrazione ad estendere gli spettacoli sino a Carnevale – ha dichiarato il presidente Guido Podestà -. L’Idroscalo, dopo aver registrato in estate l’apprezzamento dei cittadini, continua ad imporsi come un Parco destinato, anche in inverno, allo svago e all’intrattenimento delle famiglie della “Grande Milano”. Mi piace, ancora, sottolineare che assisteremo a spettacoli solidali nel pieno rispetto della dignità degli animali. Invito, dunque, adulti e bambini ad ammirare le performance della storica famiglia circense, capace di allietare, sino a Carnevale, il nostro “polmone verde”».