Per la permanenza a Reggio Calabria la direzione del Circo Amedeo Orfei ha concluso un accordo pubblicitario con l’emittente televisiva RTV visibile in Calabria e Sicilia. Non solo pubblicità ma anche interviste agli artisti e reportage. Pubblichiamo dal sito di reggiotv.it l'articolo redatto. Un grazie per l'interessamento va a Clemente Corvo, Giuseppe Calarota e Tommaso Cutrì.

Reggio Calabria. Fa tappa per la prima volta a Reggio Calabria, a Pentimeleil Circo“Amedeo Orfei”, da mesi impegnato nel suo primo tour calabrese.

A fare gli onori di casa, Lino Orfei che assieme alla sua famiglia e tutto il cast di artisti, propone uno spettacolo all’insegna della tradizione e variegato, rivolto non solo al pubblico dei più piccini.

Una varietà sono i numeri proposti, oltre a quelli della famiglia Orfei con un ricco repertorio esotico e con l’ormai famoso elefante barbiere. Ad esibirsi in pista, anche gli immancabili clowns, i giocolieri, gli equilibristi.

E poi la novità. Il circo presenta in esclusiva, proprio per il pubblico calabrese, un numero ispirato all’antica Roma dove il circo ebbe le sue origini: protagonista una gladiatrice tra i leoni, magistralmente creato dall’addestratrice Perla Bortolussi e da Jasmine Torregrossa.

Il Circo “Amedeo Orfei” resterà in città fino al 17 aprile, con primo spettacolo alle ore 17 e, il successivo alle 19. La domenica invece, la prima esibizione sarà alle 16, mentre il secondo spettacolo alle 18.30. Un evento irripetibile che darà la possibilità di ammirare inoltre, elefanti, cammelli, zebre, cavalli e tutti gli altri bravi artisti che di volta in volta si alterneranno in pista.