LUGANO – Il circo Nock è arrivato in Ticino, e gli artisti non hanno perso tempo per leggere una copia del '20minuti'.Per la 155 ma volta il più antico circo svizzero tornerà per affascinare il pubblico con con un turbinio di attrazioni di alto livello artistico con coreografie, acrobazie, brillanti pagliacci e animali, trasportando in un mondo pieno di magia.

"Magic World" è infatti il motto per il 2015. E il nome dice tutto: Uno spettacolo dove la magia e l‘illusione sono presenti dall‘inizio alla fine dello show, questa novità, che non è mai stata presentata sotto lo chapiteau Nock, offrirà due ore di spettacolo in un mondo oltre la fantasia.

Oltre all‘illusionista ticinese Fabrizio Arigoni, affiancato da Verena Nock and "the magic company", Nock presenta altre attrazioni che garantiscono momenti magici nel circo: dal Brasile gli acrobati commedianti  "Moustache Brothers" ed i trapezisti "Flying Regio". Dall‘Italia la bella giocoliera Kelly Huesca e i pattinatori "Dalton" dal Portogallo. Questi ultimi sono conosciuti per le loro incredibili acrobazie artistiche su pattini a rotelle ad una velocità mozzafiato fino a stordire il
pubblico che li segue.

Per chi ama i cavalli e i numeri con animali esotici ecco, Franziska Nock e il suo assistente, il Ticinese Paolo Finardi, che con grande sapienza preparano gli animali ad esibirsi, in completa dolcezza. Ancora una volta, presentano un numero soulful di cavalli collaudati e di un numero di animali, dove gli asini, cammelli e lama appaiono insieme ad un pony.Ultimo ma non meno importante, Nock presenta al suo pubblico ancora una volta i migliori clows svizzeri, Gaston e Roli, che porteranno il pubblico, con il loro umorismo sottile e i loro nuovi lazzi da pagliacci, a ridere a crepapelle.

A sottolineare con ritmo e accenti musicali lo spettacolo la tradizionale Orchestra polacca Nock, sotto la direzione di Tadeusz Krol Franziska Nock e il marito, Alejandro Milla hanno coreografato, con l‘aiuto del lighting designer Antonio Gavita un programma completamente nuovo che i bambini e gli adulti potranno godere in egual misura.

Gli appuntamenti:

22 + 23 Agosto
Lugano, stadio (Sterrato della Gerra)
Sabato, 15h30 + 20h30
Domenica, 15h00 + 20h30

26 Agosto
Mendrisio, vicino Chiesa di San Martino
Mercoledì, 15h00 + 20h30

29 Agosto – 2 Settembre
Bellinzona, ex campo militare
Sabato, 15h00 + 20h30
Domenica, 15h00 + 20h30
Martedì, 19h30
Mercoledì, 15h00

4 – 6 Settembre
Locarno, Via delle scuole
Venerdì, 20h30
Sabato, 20h30
Domencia, 18h00

8 + 9 Settembre
Biasca, Vicino Scuola Media
Martedì, 20h00
Mercoledì, 15h00