Un episodio a tratti sconcertante quello avvenuto a Sassuolo nel tardo pomeriggio di mercoledì scorso e riportato dal quotidiano online sassuolooggi.it, che ha visto come protagonisti un 18enne residente in zona e un malcapitato circense di 35 anni.

L'addetto del Circo Millenium, in città in questi giorni, stava svolgendo volantinaggio presso il semaforo del sottopasso di via Ancora, quando è stato raggiunto dal ragazzo, che ha iniziato a pestarlo a calci e pugni, lasciandolo poi esanime a bordo strada. I testimoni della violenza gratuita hanno immediatamente avvisato l'ambulanza e la Polizia.

Giunti sul posto i sanitari hanno prestato le cure al 35enne, di origine indiana, trasportato in ospedale con il volto tumefatto, in naso e i denti rotti. Gli agenti del Commissariato di Sassuolo hanno invece individuato l'aggressore, che è stato fermato e poi denunciato per lesioni aggravate. Il ragazzo – sempre secondo sassuolooggi.it – avrebbe ammesso trattarsi di un gesto di frustrazione, in nessun modo collegato alla vittima. In attesa del processo, per lui è scattato l'obbligo di firma.