Dopo i successo dello scorso anno e i ripetuti record ottenuti i Spagna, America Latina e Miami, con più di 1.500.000 spettatori, il Circo degli Orrori presenta per la prima volta in Italia il suo nuovo inedito spettacolo: Infierno. Uno show che sorprenderà il pubblico e critica cin una perfetta miscela tra teatro, circo e cabaret. Nella sua prima apparizione in Italia a Roma Il Circo degli Orrori ha totalizzato 72 mila spettatori a Milano in sole 5 settimane 61 mila presenze e a Torino in 3 settimane ha totalizzato 33 mila spettatori, poi Catania 43 mila, Palermo per 5 settimane 69 mila e Napoli dove ha battuto ogni record. Ora con INFIERNO i produttori cercano di bissare un successo che partirà dall’Italia alla conquista del mondo. Il via a Roma allo Stadio Flaminio dal 27 Febbraio al 22 Marzo

Il Circo degli Orrori si trasferisce all’interno dell’Infierno dove Caronte traghetterà le anime dannate nel luogo dove il tempo non si fermerà dove nulla per chi ci entra potrà più cambiare. Se il circo degli orrori vi ha scioccato Infierno vi promette di farvi sentire le vene andare in ebollizione dove il vostro corpo sta per trasformarsi e dove non c’è più prezzo per venirne fuori. Lo spettacolo è stato creato guardando indietro nel tempo, nel passato, come dimostrano la tematica, la messa in scena e il copione dello show e scendendo negli inferi dei giorni danteschi.