"Elefante in fuga dal circo": questo il messaggio, con relativa foto, che per l'intera giornata è circolata su Facebook. Il luogo d'altra parte era quello giusto, all'incrocio tra via del Chionso e via Mozart, dove in questi giorni si è accampato il Circo Orfei  i cui spettacoli inizieranno giovedì.

In serata, a riportare la tranquillità tra i residenti della zona, è stato Massimiliano Martini responsabile degli animali al Circo Orfei: "Niente paura, il nostro elefante King Darix non è fuggito e sta benissimo".

"La foto – spiega Martini –  è stata scattata nell'area che abbiamo affittato in via del Chionso per poter effettuare lo spettacolo in alternativa a quella del campo volo non più disponibile. L'elefante sta tranquillamente passeggiando e mangiando l'erba davanti al suo ricovero, non ha certo l'aria di un elefante che scappa, ne impaurito ne tantomeno abbandonato. Nessuno però ha fotografato che nella parte retro c'era il personale del circo che osservava il comportamento degli animali dell'intero parco zoo".

"Noi pensiamo al benessere dei nostri animali – conclude Martini – e lì dove è possibile (a Reggio Emilia lo è) cerchiamo di mettere loro a disposizione aree più grandi di quella predisposta dalla legge vigente.  Ricordiamo a tutti coloro che non lo sanno che l'elefante non sta dietro nessuna sbarra. Vi invitiamo a verificare con i vostri occhi di come e dove vivono i nostri animali… purtroppo in troppi vogliono solo affossare il mondo del circo".