Ritorna a Torino dal 13 al 16 dicembre il Cirque Du Solei per presentare al Palaolimpico uno dei suoi cavalli i battaglia Alegria, il lavoro con stile barocco operistico della torupe di origine canadese. Il Cirque Du Soleil è stato fondato nel 1984 dal canadese Guy Laliberté a Montreal e ad oggi ha ha circa 4000 dipendenti, che animano 8 spettacoli in tournée in tutto il mondo e altri 11 spettacoli stabili a Las Vegas, a Orlando, a Macao, a Singapore e a Dubai. Il Cirque Du Soleil si distingue dagli altri circhi per l’assenza di numeri circensi che utilizzino animali, ma concentrando gli spettacoli su mimo, acrobati, giocolieri. Ogni spettacolo è concepito con una vera storia, con una trama centrale da cui si svolgono storie e diverse scene.

Alegría comprende un cast internazionale di artisti e musicisti di 15 nazionalità diverse con costumi teatrali, musiche originali suonate dal vivo.