Padova:

“Diffidato” ma non multato. Linea soft dei vigili che hanno ammonito il noto artista di strada di origini siciliane Antonio Carnemolla, che spesso si esibisce sul liston a Padova con giochi e acrobazie, accompagnato dalle musiche della colonna sonora del film «Il favoloso mondo da Amelie».

Quattro agenti della polizia municipale infatti lo hanno circondato e costretto a spegnere l’amplificatore, davanti ai passanti.

In realtà il nuovo regolamento di polizia urbana, che prevede regole più severe anche per gli artisti di strada (oltre a numerosi altri divieti) verrà discusso, e probabilmente approvato, nel consiglio comunale in programma lunedì prossimo.

La scena della "diffida" a Carnemolla è stata ripresa con un cellulare da un passante che ha immediatamente postato sui social network il video.

Carnemolla: "Se mi multano mi darò fuoco". Risponde con un video-provocazione l'artista di strada Antonio Carnemolla, che in mattinata è stato "diffidato" dai vigili ad esibirsi. E lancia una campagna contro l'approvazione del nuovo regolamento e per la libertà per gli artisti di strada. 

Foto Anna Piovan