Con il cuore ancora spezzato e con il fiato sospeso desideriamo dire grazie a quanti in questi giorni, in queste ore, con i loro messaggi, con le loro parole, ci sono stati vicini e quanti hanno partecipato all’ultimo saluto del nostro angelo salito in cielo, Ivelise.
Non ci sono più lacrime per colmare il nostro immenso dolore, ma il vostro calore la vostra presenza, le vostre testimonianze di affetto ci stanno dando la forza di reagire.

La famiglia Zoppis-Faggioni