(ANSA) – PALERMO, 22 SET – Morti viventi, mummie putrefatte, vampiri e pagliacci assassini, scherzi terrificanti e una sana dose di umorismo: arriva a Palermo il madrileno Circo de Los Horrores, in pieno stile truculento-gotico. Gli spettatori vengono coinvolti in un gioco al massacro da cui escono esterrefatti e divertiti.
    Dopo la tournée in Spagna, America Latina e a Miami, con più di 1.500.000 spettatori, arriva in Italia lo spettacolo più innovativo degli ultimi anni: Il Circo de Los Horrores. Uno show che ha sorpreso il pubblico e critica con una perfetta miscela tra teatro, circo e cabaret. Lo spettacolo lascia Catania – dove è stato in scena per tre settimane, quasi sempre tutto esaurito – e arriva a Palermo, alla Fiera del Mediterraneo, da venerdì 26 settembre al 19 ottobre. Per la Fiera si tratta proprio di una rinascita: lo spazio riapre alla città dopo alcuni anni di chiusura e ospita una grande tendone nero dove prenderà vita lo spettacolo, ogni sera per 1000 spettatori: l’ambientazione è quella di un cimitero gotico degli inizi del XIX secolo in cui si muovono mostri, vampiresse, spose fantasma, morti viventi, anime perdute, pazzi, demoni e pagliacci assassini.
    La conferenza stampa di presentazione è fissata per venerdì 26 settembre alle 11 alla Fiera del Mediterraneo. Gli attori e gli acrobati del Circo de Los Horrores presenteranno un quarto d’ora dello show. Saranno presenti il regista Suso Silva e il sindaco di Palermo Leoluca Orlando. (ANSA).