TORINO – Un’invasione di centinaia di spettacoli che si impadroniscono dei luoghi più conosciuti, ma anche degli angoli nascosti delle città, più di 200 operatori culturali e istituzionali italiani e stranieri, 200 artisti e 43 compagnie che presentano prime internazionali, nazionali e regionali di circo e danza contemporanei. Tutto in un unico festival: Mirabilia, l’International Circus & Performing Arts Festival giunto all’ottava edizione e in programma dal 18 al 22 giugno a Fossano e Savigliano (Cuneo). Cinque giorni per un ampio ventaglio di spettacoli originali, co-produzioni tra giovani artisti, incontri e convegni, mix tra danza contemporanea, circo contemporaneo e circo teatro. Ci saranno ballerini e performer, ma anche attori, acrobati e artisti di strada che trasformeranno le atmosfere di Fossano e Savigliano in qualcosa di davvero insolito. Scopo dichiarato del direttore artistico Fabrizio Gavosto, riportare la gente a teatro. Oltre al cartellone principale ci sono eventi collaterali e alcuni appuntamenti d’eccezione.  

Mercoledì 18 giugno alle 19 nel chiostro del Castello a Fossano andrà in scena una co-produzione con Terre di Savoia, «Il castello delle Essenze»: viaggio-spettacolo nel mondo delle essenze, dei profumi e della fantasia. Alle 21 in piazza Diaz, la compagnia A tempo Circ presenta «Deal», che unisce danza, circo e voce.  

Giovedì 19 grande evento di danza con Kukai Danza & Cesc Gelabert che presentano «Gelajauziak», alle 21 in piazza Castello a Fossano. Alle 21,15 al teatro I Portici a Fossano (si replica nei giorni seguenti) Animal religion propone «Indomador», show di danza-circo.  

Venerdì 20 giugno in Piazza Castello a Fossano la Compagnie XY alle 21 mette in scena «Il n’est pas encore minuit…», prima assoluta per il grande collettivo francese composto dai 25 migliori acrobati d’oltralpe in un incredibile spettacolo a cavallo tra danza e circo che esplora i limiti del corpo umano. Stesso luogo ma alle 23,15 «Hip Hop urban experience One Two Freedom», in coproduzione con Musica90 di Torino, con ballerini, writer, musicisti dal vivo e grandi video proiezioni sul castello degli Acaja, il simbolo della città di Fossano. Da segnare in agenda la data del 22 giugno per «Defilè», a Fossano, prodotto da Torino Danza, Stabile di Torino e Biennale di Danza di Lione, con la partecipazione di oltre 400 ballerini e 300 marionette.  

Il festival, tra i primi in Europa di teatro dal vivo, nel 2012 ha ottenuto il riconoscimento di Festival Culturale Europeo, lo scorso anno è diventato Polo Europeo del Circo per l’Italia 2013-2017, da questa edizione è anche un «Evento senza frontiere», certificato accessibile ai disabili dall’Istituto italiano Persone in difficoltà, dall’Atl Cuneo e dal Cpd Consulta per le persone in difficoltà Onlus. Informazioni 389.9195235, info@festivalmirabilia.it . Biglietti in prevendita su liveticket, o presso il sagrato del Duomo di Fossano e all’Ala polifunzionale a Savigliano. Programma completo suwww.festivalmirabilia.it .

Laura Serafini – lastampa.it/torinosette