Il Circo di Mosca, lasciandosi alle spalle le polemiche della vigilia, collezione belle serate nella sua data natalizia di Parma. Ieri sera, due ottimi spettacoli con la ciliegina sulla torta rappresentata dalla presenza del presentatore televisivo Piero Chiambretti. Durante una chiacchierata informale ha dimostrato sensibilità verso le problematiche che il circo tradizionale si trova ad affrontare in questo periodo ed ha espresso il suo apprezzamento in particolar modo per le attrazioni equestri, di cui è un vero estimatore. “E’ sempre bello- dice Larry Rossante, direttore artistico del Circo di Mosca- quando un importante uomo di spettacolo, Come Piero Chiambretti, viene a vedere un nostro show”.

 Alle piccole e grandi gazzarre scatenate sul web e su certa stampa locale, la direzione del Circo di Mosca ha preferito contrapporre un operoso silenzio concentrandosi sul pubblico che lo segue numeroso, e che sta decretando un meritato successo. “La prima settimana della nostra data parmense- ha aggiunto Larry Rossante- si è conclusa meglio delle nostre previsioni, il che con le premesse di partenza non era affatto scontato. Siamo fiduciosi che continui così, ma di certo abbiamo già portato a casa un bel risultato e siamo felici, in attesa del capodanno”. Sembra di sentire il motto sanremese trasformato in tormentone di successo proprio dall’ospite illustre della serata di ieri, Piero Chiambretti: “comunque vada, sarà un successo!”.

Comunicato Stampa
(Ufficio Stampa Circo di Mosca)