Brindisi, 21/11/2013

Aperte le iscrizioni al seminario su tecniche circensi contemporanee C’è tempo sino al prossimo 31 dicembre per partecipare alle selezioni per l’ammissione al seminario ludico di base in tecniche circensi contemporanee della nascente scuola Tenrock Theather Circus di Brindisi, la prima del centro sud Italia.

Alla scuola di arti circensi Tenrock, è richiesta principalmente la voglia di divertirsi e mettersi in gioco svolgendo un tipo di attività diversa e completa sotto tutti i punti di vista: fisica, emotiva e relazionale, provando, perché no, a superare le proprie paure e i propri limiti partendo anche da una semplice capovolta.

Il percorso è rivolto a studenti e giovani aspiranti, provenienti da ogni nazionalità e titolo di studio, in modo particolare a danzatori, acrobati, ginnasti, sportivi, animatori, attori, mimi, clown, musicisti, maghi, educatori, pedagogisti, operatori d’infanzia, assistenti sociali, suddivisi per requisito su due tipologie di sezione: ludica, altamente innovativa, rivolta a ragazzi dai 12 ai 17 anni ai quali verranno offerti i principi ed i significati più alti dell’arte circense e teatrale con l’intento di promuovere in loro una passione artistica, ricca di tutte le valenze sensibili e creative, che fanno di questo universo uno dei modi più belli, giocosi e profondi dell’ evoluzione dell’ uomo; l’altra sezione di natura formativa, rivolta a ragazzi e adulti dai 18 ai 28 anni che potranno scoprire nuove forme d’approccio in ambito pedagogico, approfondendo obiettivi ed effetti di questo elevato strumento educativo.

Al termine del percorso, i partecipanti di entrambi le sezioni, dovranno essere in grado di presentare in pubblico una “performance di teatro-circo” individuale o di gruppo, il tutto sotto la guida dei docenti formatori e artisti provenienti dalle migliori scuole di circo europee e internazionali, del coreografo e del regista, adattandolo alle esigenze della regia. L’obiettivo del seminario ludico di base in tecniche circensi contemporanee, oltre a riconoscere, valorizzare e diffondere la figura professionale dell’ Educatore di Circo in ambito pedagogico, intende istituire un’azione di mobilità sul territorio nazionale, nell’ambito della quale i partecipanti avranno modo di entrare in contatto e partecipare con le loro performance a specifiche esperienze artistiche e culturali con alcune delle principali realtà operanti nel settore.

Il progetto nasce in attuazione della Start-Up Scuola Tenrock, nel quadro della SOVVENZIONE GLOBALE “PICCOLI SUSSIDI” P.O. PUGLIA FSE 2007 – 2013, con la collaborazione sinergica degli enti proponenti al progetto: Comune di Brindisi, nonché l’Assessorato alle politiche giovanili e Sport Giunta, la dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo Centro dott.ssa Citiolo e le partnership di progetto Cooperativa Sociale Giocartacli, Consorzio Madre Teresa di Calcutta, Conf Cooperative Brindisi e lo CSEN (centro sportivo educativo nazionale – comitato provinciale di Brindisi). Queste le discipline del percorso formativo: clown&teatro (approccio al mondo del clown, del teatro comico, e studio delle tecniche d’improvvisazione e gags), giocoleria (piatti cinesi, foulards, palline, clave, devil-stick, diablo), equilibrismo su oggetti (filo teso, sfera, monociclo e trampoli), discipline aeree (tessuto, cerchio e trapezio fisso). “La pratica delle arti circensi contemporanee, del tutto priva dell’aspetto competitivo, – spiega Gabriele Cagnazzo, direttore della scuola, ballerino, coreografo e regista – stimola il rispetto degli individui e delle cose, il riconoscimento delle capacità e delle differenze altrui, la convivialità, la voglia d’apprendere, la capacità di osservazione. Il teatro di strada ed il circo affascinano da sempre persone di tutte le età e di differenti Paesi, in molti dei quali le discipline circensi ed il teatro, tra l’altro, fanno parte del programma scolastico.

Questo può diventare espressione di una cultura alternativa al video gioco, alla televisione e al mondo virtuale, sviluppando i sensi e la fantasia attraverso la comunicazione delle emozioni in chiave artistica. In questa prospettiva la scuola, diventa il mezzo principale del nostro fare, uno strumento estremamente malleabile il cui spettro varia dal semplice divertimento alla serietà più assoluta: dalla creatività fino alla tecnica”. “L’acquisizione di queste conoscenze e competenze spiega – la dott.ssa Teresa Bataccia, presidente della Coop Sociale Giocartacli di Brindisi – si presta ad essere introdotta sempre più in contesti socio-educativi, con attività di equipe e laboratori ludici, all’interno dei centri diurni, case famiglia e centri polivalenti per minori, allo scopo di trasferire ai soggetti più deboli, la consapevolezza di sé, l’autonomia, la cooperazione, l’autodisciplina e molti altri valori pedagogici che offre questo valido strumento educativo, al fine di trasformare le prospettive e le capacità degli attori coinvolti, in un ciclo infinito di sviluppo, competenze e autostima.” Il Seminario si svolgerà a Brindisi presso l’istituto scolastico del comprensivo centro “Livio Tempesta”, Via Romolo, (zona Commenda) . Per candidarsi alle selezioni è necessario possedere i seguenti requisiti: età compresa tra 12 e 28 anni. La pubblicazione dell’elenco degli allievi ammessi alle selezioni del corso con luogo e data delle prove-psico-attitudinali saranno indicate e pubblicate sul sito www.tenrock.it entro il giorno 1 Gennaio 2014 dalle ore 12.00. Ulteriori informazioni si possono richiedere chiamando il numero 366.2185406 o scrivendo a segreteria@tenrock.it. Per scaricare il bando di selezione e la domanda di ammissione visitare il sito www.tenrock.it.

Per coloro che cresceranno nella ricerca circense, sono previste attività di tirocinio professionalizzante all’interno della scuola, con esperienze di insegnamento e spettacolo circense accanto ad insegnanti e artisti a partire dal prossimo settembre 2014, data in cui la scuola aprirà i corsi pomeridiani e serali accessibili a bambini giovani e adulti dai 6 ai 40 anni.