Doveva durare tre giorni il grande spettacolo autorizzato dall’amministrazione comunale di Faenza in piazzale Pancrazi: l’Xtreme Motor Show, spettacolo di acrobazie di auto e moto che da oltre 20 anni gira l’Italia e l’Europa, era approdato nella città manfreda proprio lunedì 9 settembre. Ma qualcosa è andato storto. Poco dopo l’inizio dello spettacolo di lunedì sera, infatti, una trentina di persone hanno iniziato a scalare i camion della manifestazione per poter assistere allo spettacolo gratuitamente. Gli organizzatori, il Team Montemagno di Milano, ha cercato di dissuaderli ricevendo in cambio insulti, minacce e persino una sassaiola di pietre e legni.

Nel frattempo alcune persone del pubblico avevano avvisato le Forze dell’ordine ma, all’arrivo di Polizia e Carabinieri, i facinorosi si erano già dileguati.

Il Team Montemagno, vista la situazione e lo spavento, ha deciso di annullare lo spettacolo faentino e di andare via dalla città.

ravennanotizie.it