Terracina – A partire da oggi e fino al 22 luglio, dopo l’anteprima europea di pochi giorni fa a Formia, il Circo latino americano di Lidia Togni fa tappa in contrada Arene a Terracina. La proposta è due ore di musiche e ritmi coinvolgenti carioca, coreografie innovative, luci ed effetti speciali e cantanti dal vivo i quali accompagneranno un cast proveniente dal Sud America. A capo di questa grande organizzazione c’è Vinicio Togni, figlio di Lidia, il quale lavorerà con il proprio cast all’interno del «Villaggio di Lidia Togni» con il corpo centrale del grande tendone dove si svolgerà lo spettacolo e, poi, la piazzetta con la casetta del bar del pop corn e dello zucchero filato dove le persone potranno sostare a chiaccherare e a gustarsi una bibita o un caffè. E, ancora, una vera e propria chiesetta itinerante dove tutte le domeniche sarà celebrata la santa messa e, dalla parte opposta, una palestra per gli artisti. Sono previsti effetti scenici e luminosi mai visti in un circo, bracci meccanici che trasformeranno la pista in un’arena per gli animali prima, nel palcoscenico di un prestigioso teatro poi, e, addirittura, in un cinematografo con tanto di schermo e proiezioni. Il cast è composto da circa ottanta persone
tra i ballerini, ballerine e acrobati provenienti tutti dall’America Latina. Tra gli artisti si segnalano le spettacolari trapeziste della troupe Milla, la contorsionista Miss Sanchez, il Duo Martinez, acrobati alla ruota della morte, che compiranno esercizi da capogiro in una ruota e a grande altezza sul cavo di acciaio teso. Grazia ed eleganza anche nel numero di Cralo e Carla, specialisti alle fasce aeree. Non mancano numeri con gli animali. Grande spazio verrà dato comunque alla bravura di Vinicio Togni: a lui il compito di presentare uno straordinario gruppo di splendidi frisoni, palomini e di angloarabi. Togni è anche l’unico a proporre contemporaneamente tre gruppi di cavalli in un’unica pista di tre colori differenti, bianco, nerine e beje. Vinicio Togni proporrà anche gli elefanti indiani. In pista anche un sfilata di animali esotici. La famiglia Togni-Canestrelli presenterà poi l’alta scuola di equitazione e la poste a cavallo. A far ridere il pubblico ci penseranno i clown equadoriani Valley i quali, oltre a intrattenere con le loro mille trovate, sono anche straordinari musicisti. Lo spettacolo è coreografato da Serjino Buque e John Carpenter. Il debutto è previsto questa sera alle 21 e 15, mentre gli spettacoli avranno luogo tutti i giorni alle 18 e 30 e alle 21 e 15. La carovana si sposterà, poi, il 24 e 25 luglio, in località Vetiche a San Felice.