È forse il danno più grosso che potesse subire il circo. Al di là del furto all’interno di uno dei furgoni parcheggiati in via Adige a Bedizzole, durante il quale i ladri si sono impossessati di oggetti come un tablet e una radio. È scomparsa infatti la piccola Lilly, una dei quattro cani addestrati. Una chihuahua di una decina d’anni. Una cagnetta che era stata abbandonata e che la famiglia Grioni ha adottato e voluto educare per farla partecipare insieme a Chicca, Stella e Candy agli spettacoli, insieme a giocolieri, clown, e pure ad un asinello e ad un pony salvati da morte certa.

«Noi facciamo sosta a Bedizzole con i nostri furgoni – racconta Marco Grioni, figlio di Roberto, il proprietario -. Per quest’estate andiamo a far spettacoli sul Garda e sabato sera eravamo a Riva. Avevamo lasciato Lilly nel furgone, perchè non stava bene. Quando siamo tornati, dopo la mezzanotte, ci siamo accorti subito che c’era qualcosa di strano. Lilly di solito ci viene incontro. Poi abbiamo trovato tutto ribaltato all’interno del caravan e ci siamo accorti del furto». I Grioni non sanno se la cagnolina (che ha partecipato anche ad alcuni eventi televisivi) sia scappata impaurita (cosa che sarebbe davvero strana) o se invece sia stata rubata dai ladri. «In ogni caso chiediamo a chi dovesse trovarla di riportala al circo, o ai carabinieri. Ha il regolare microchip». dz