CAMBIO PASSWORD
Compila i campi seguenti per cambiare la tua password.

La tua password può contenere da 5 a 18 caratteri e deve essere più sicura possibile.




LOGIN

Entra con Facebook

Connettiti a Circus News con un click, ottenendo le informazioni necessarie direttamente dal tuo profilo Facebook!
CIRCO-COVID, quasi un anno di fermo per i circhi
di SimoneCimino in CIRCHI ITALIANI il 24 Gennaio 2021

Riportiamo due articoli che testimoniano la situazione nella quale si trovano due circhi, situazione che purtroppo da quasi un anno ormai accomuna tutti i circhi. Rinnovando la nostra solidarietà agli amici circensi, ci auguriamo sia loro possibile riprendere al più presto l'attivita, noi ci saremo.


"Qualcuno mi aiuti a trovare lavoro a mio figlio": l'appello di Bruno Niemen del Circo delle Stelle

"Qualcuno mi aiuti a trovare lavoro a mio figlio".

È l'appello che Bruno Niemen, titolare del Circo delle Stelle, rivolge a enti, associazioni e lettori, per fronteggiare una crisi economica che ha colpito tutta la sua famiglia.

Bruno ormai da tempo è un astigiano di adozione e si è stabilito a Portacomaro Stazione, su un terreno in affitto.

Il Covid, però, lo ha costretto allo stop e le attività del Circo, purtroppo, sono ferme da quasi un anno.

"Lo stop forzato sarà ancora lungo per noi artisti, ma le spese restano e sono da pagare. Mio figlio è disposto a fare qualsiasi lavoro. Quei soldi possono aiutarci a essere più indipendenti", spiega Niemen.

Intanto gli aiuti promessi dallo Stato si fanno ancora attendere.

"Qualche giorno fa mi hanno comunicato che mi spettano 4900 euro. Poco dopo mi è stato comunicato che ho un debito con INPS. Purtroppo la mia ditta è ferma e per me è stato impossibile fare i pagamenti INPS. Se non estinguo quel debito a breve, però, non mi potranno dare la somma che mi spetta", spiega ancora.

Come aiutare Bruno

Chi avesse un lavoro da offrire al figlio di Bruno può contattare la compagnia al 324/8707947 / circodellestelle@libero.it

Gli stessi contatti sono validi per chi volesse fare donazioni economiche e/o materiali.


 

Circo, show in streaming  «Ci servono 50 mila euro»

Uno spettacolo circense in piena regola per raccogliere fondi da utilizzare per l’acquisto del nuovo tendone.

Non si fa abbattere la famiglia Grioni, originaria di Calco, che ha perso il tendone principale del suo circo per un incendio.

Dopo avere lanciato un appello agli italiani per raccogliere fondi da utilizzare per la riparazione del tendone, fa di necessità virtù e promuove uno spettacolo in streaming.

Lo spettacolo sarà trasmesso sulla piattaforma di Facebook attraverso la pagina Circo Grioni e sarà visibile gratuitamente anche se, a tutti quelli che assisteranno, la famiglia chiede una donazione. I fondi da raccogliere per poter tornare a lavorare, non appena possibile, sono infatti oltre 50 mila euro.

«Dopo il sopralluogo dei tecnici - spiega Marco Grioni - abbiamo potuto quantificare i danni dello scorso 16 gennaio. Quelli più importanti riguardano, come si sapeva, il tendone. Le strade che avevamo davanti erano due: ripararlo, sobbarcandoci una spesa di 30 mila euro, oppure, comprarlo nuovo, spendendone 100 mila. L’azienda che lo produce ci è venuta incontro e farà un intervento tutto per noi. In pratica, il nostro tendone sarà tagliato in due. L’azienda ne realizzerà una metà nuova che sarà cucina alla vecchia. In questo modo, ce la caveremo con 50 mila euro».

Per raccogliere i fondi, come detto, oltre ad avere lanciato una raccolta diffondendo un Iban con le seguenti coordinate: IT68V0760113200001008288183 e un conto Paypal (https://www.paypal.me/circofamigliagrioni), la famiglia Grioni sta organizzando uno spettacolo in streaming per le 16 del prossimo 30 gennaio.

«Abbiamo deciso di offrire questo spettacolo a tutti quelli che ci vorranno aiutare. Lo spettacolo sarà visibile da tutti collegandosi alla nostra pagina Facebook. A chi si collegherà, chiediamo un’offerta».

Lo spettacolo sarà come quello che tradizionalmente offre il circo. «Si aprirà - racconta Marco Grioni - con l’apparizione di un clown che, in diretta, si truccherà e poi si esibirà. Quindi, entrerà in scena Luca, 13 anni, che dimostrerà la sua abilità di equilibrista sul rullo oscillante. Ci saranno poi gag comiche con me e Matteo e quindi l’esibizione di mia moglie Vanessa, che salirà una serie di scale tenendo in equilibro spade di diversi tipi e grandezze». Non mancherà la sfilata degli animali, con caprette, lama e pony. «Nella seconda parte, Kevin che si esibirà con palline rimbalzanti, seguito da me e Vanessa in un numero di lancio dei coltelli su bersaglio umano per continuare quindi con Ilenia che cammina sul globo e finire con numeri di magia e illusionismo». Per recuperare fondi per ripartire, la famiglia, bloccata a Calcinato, in provincia di Brescia, ha anche aperto una pratica come vittime della strada.

Si è infatti scoperto che la roulotte da cui è partito l’incendio, di proprietario di un ex collaboratore del circo, momentaneamente ospitato nella carovana, non era assicurata.

TAGS
coronaviruscircocovid19spettacoli dal vivoitalia

0 Commenti:

2000 caratteri rimanenti
Annulla
Commenta per primo questo articolo!
ALBUM AGGIORNATI
Circo Martini Tayler
Niuman Circus (Busnelli)
Circo Millennium
Circo Acquatico Denji Show
Circo Henry Niuman
Rony Roller Circus
NEWSLETTER
Ricevi le ultime news comodamente sul tuo indirizzo email